Il karate tradizionale shotokan affonda le proprie radici in secoli di storia. Da arte marziale esoterica, custodita gelosamente dai grandi "maestri" del passato, e' giunto ai nostri tempi con il suo immenso bagaglio culturale, non ancora completamente scoperto. Passando dall'India al Tibet, dalla Cina ad Okinawa ed infine in Giappone, il karate tradizionale ha acquisito e ci trasmette una straordinaria conoscenza del corpo e della mente dell'essere umano. Nulla e' lasciato al caso. Dal saluto al piu' piccolo gesto, fino alla piu' esaltante manifestazione della dinamica del corpo, tutto rientra in un percorso psicologico-filosofico. La pratica costante del karate tradizionale porta ad una migliore conoscenza di sé. La consapevolezza dei propri limiti, dei propri bisogni, dei propri difetti è l'obiettivo della vera "cultura" perchè permette di conoscere meglio il prossimo, di accettarlo e di crescere insieme.
I principi ispiratori dell'aspetto educativo del karate tradizionale sono racchiusi nelle 5 regole fondamentali del "dojo" (dojokun).
PERFEZIONAMENTO
SINCERITA'
COSTANZA
RETTITUDINE
RISPETTO

Bambini ogni lunedì e giovedì alle 17.15
Ragazzi ogni lunedì e giovedì alle 18.00
Adulti ogni mercoledì e venerdì alle 12.30
Adulti cinture nere ogni lunedì alle 19.20, mercoledì alle 20.30, giovedì alle 19.30, venerdì alle 20.30

 

Iscriviti alla newsletter

Inserisci email